Rugantino

Sabato scorso sono stato per la prima volta in questo ristorante e devo dire che ne sono rimasto notevolmente deluso.
Tutto ha lasciato a desiderare, il servizio, la qualità del cibo, il costo. Ma andiamo con ordine.

Era un compleanno e la tavolata era numerosa, anche se non troppo, eravamo 12; inizialmente abbiamo ordinato della focaccia e del prosciutto un po’ per tutti; da come aveva ordinato il mio amico immaginavo ci portasse delle focacce e dei taglieri o vassoi con del prosciutto, invece ci hanno portato 3 focacce con sopra 4 fette striminzite di prosciutto, da notare che le focacce erano a temperatura ambiente, nemmeno tiepide, sebbene fossero comunque morbide e buone, niente di eccezionale, ma buone.
Poi abbiamo ordinato un piatto a testa, chi un primo, chi un piatto di carne, chi del pesce.
Io e un mio amico abbiamo preso quello che su menù era il “Gaucho” e prometteva “filetto alla griglia con verdure alla griglia, mais e riso grigliato e un crostone di pane geigliato”; la carne oggettivamente era buona, al sangue come chiesto, morbida e molto saporita. Ahimè non può dirsi lo stesso del resto: le verdure grigliate erano 5 fette, una di melanzana, due di zucchine, una di zucca, una di carciofo, e il carciofo e la melanzana sapevano talmente di pesce da farmi venire anche un conato. Il riso era un pugnetto (2 forchettate); del mais nemmeno l’ombra; e il “crostone” era una fettina di pane lunga e stretta, alta mezzo dito (forse meno), se qualcuno mi scrive crostone, io non mi immagino una fetta di pane striminzito più piccolo della più umile delle bruschette.
Un’altra persona ha preso un filetto ai frutti di bosco (beh scelta anche anomala), e i frutti di bosco non erano surgelati, ma erano ancora freddi da congelatore … mi domando quanto ci voglia a scaldare a un microonde dei frutti di bosco, 5 minuti?
Per i primi, ho sentito pareri contrastanti, la pasta ai 3 guanciali pare fosse buona, mentre invece non c’è stato lo stesso giudizio per la carbonara rinforzata o per la pasta colorata al salmone, che doveva avere tra gli ingredienti anche le patate, di cui in realtà non se ne è vista traccia.
Successivamente non essendo stati saziati dai piatti (che non erano abbondanti) abbiamo ordinato altre 3 focacce con prosciutto e 3 piatti di patate fritte; inutile dire che le patate erano palesemente surgelate e sono state poco cotte, le patate erano esternamente troppo morbide e chiare.
Abbiamo proseguito con i dolci che hanno riscosso più successo, anche se io un creme caramel flambè non lo avevo mai visto.
Tutto innaffiato da 2 bottiglie di vino bianco, qualche bottiglia di acqua, un paio di bottiglie di coca e alcuni caffè a fine sera.

Dopo aver analizzato la qualità del cibo analizziamo il servizio; erroneamente è stato scambiato un piatto tra due commensali, il piatto destinato a D. è stato preso da M. … nessuno se ne era accorto, nemmeno M. che aveva ordinato della pasta, mi pare, con la cernia e invece ha avuto la pasta di D. a base di salmone … BAH … comunque, quando oramai tutti avevamo finito di mangiare, D. ancora non aveva ricevuto il suo piatto, quindi ha chiesto notizie e abbiamo scoperto dello scambio, solo che uno scambio presupponeva che D. ricevesse non il suo piatto che era stato scambiato, ma l’altro piatto … quindi alla fine dei conti ci è stata portata un ordinazione in meno.
D. ha dovuto aspettare poi che il suo primo venisse cotto dall’inizio (quindi ha aspettato un bel po’), per poi vedersi servito qualcosa che era vagamente quello che aveva chiesto. La pasta al salmone sopra citata che non aveva alcun sentore delle patate che dovevano esserci.

Passiamo al prezzo: un antipasto, un piatto a testa (chi pasta chi carne), un dolce (anche se non tutti), vino bianco, acqua, caffè 30 euro; dulcis in fundo alcuni il giorno successivo hanno avuto (permettetetmi il francesismo) “il cagotto”.

Decisamente voto negativo per questo posto: alcuni dei miei amici c’erano già stati e il secondo tetativo è stato disastroso come il primo.

Indirizzo:
Rugantino
Via stoccolma, 13
Roma, zona: Torrino (dietro il SIC)
Tel. 0652279646
Chiusura: Lunedì (da verificare)

Voto

Annunci
Published in: on gennaio 10, 2012 at 2:53 pm  Lascia un commento  

Ai Spaghettari

Un paio di giorni fa in giro per Trastevere mi sono ritrovato a cenare in questo ristorante, devo dire che la cucina è molto buona, di ottima qualità tutto, anche il pane fresco…
Il ristorante ha i tavolini fuori anche d’inverno con i classici funghi, l’arredamento della sala interna non l’ho visto quindi non posso giudicarlo.
Insomma vale la pena, ma (visti i prezzi) vale la pena di tanto in tanto non essendo proprio economico… certo è sempre un ristorante in pieno Trastevere.

1 lt di rosso laziale (Riflessi Rosso Circeo) 10€
1 lt di Acqua 2,5€
1 Spaghetti alla Carbonara 8,70€
1 Tonnarelli Gamberi e Zucchine 10,50€
2 Saltimbocca alla Romana 13,50€ cad.
2 Patate al Forno 4,50€ cad.
2 Pane 1€ cad.
1 Creme Caramel 5€
1 Panna Cotta 5€
1 Grappa

79,70€ in 2

Indirizzo:
Ai Spaghettari
P.zza San Cosimato 58-59-60
tel. 075800450
Chiusura: aperto tutti i giorni a pranzo e la sera fino alle 2

Sito WEB

Voto

Published in: on novembre 19, 2009 at 5:26 pm  Comments (1)  

Mucca Pazza

Uno dei posti dove mi fa sempre piacere tornare, anche se non ci vado molto spesso.
Il servizio è cortese e l’ambiente è molto accogliente; oltre alla sala interna ha anche diversi tavolini all’aperto sotto delle tende, per cui ottimo anche quando inizia la bella stagione e per i fumatori incalliti che non riescono a fare a meno della loro sigaretta tra una portata e l’altra.
La loro specialità (come si evince dal nome) è la carne (ottima carne danese se non erro) sempre accompagnata da abbondante contorno. Ma per chi non ha voglia di carne c’è ampia scelta tra primi, fritti, pizze (anche a portar via), bruschette, verdure grigliate, insalate ….
Anche tra vini e birre si possono trovare delle chicche come per esempio la Birra Menabrea.
Fanno anche la cacio e pepe …. piatto di cui sono un vero estimatore e cultore, piatto semplice che invece troppo spesso viene rovinato da aggiunte di panna, o latte o altro … non l’ho mai presa da loro, ma appena tornerò a mangiare da loro provvederò ad assaggiarla e a riferire se è una cacio e pepe DOC 😉
A prescindere da questo vi consiglio di provarlo; inoltre si trova in una zona che di sera è molto tranquilla… è facile trovare parcheggio e un tavolo libero.

1 acqua
1 lt di vino rosso della casa
1 Patate al forno
1 Bistecca con Lardo di Colonnata con patate al forno
1 Tagliata di pollo con insalata mista
1 Focaccia
1 Tiramisù alla Fragola
1 Grappa in Barrique

54,5 € in 2

Indirizzo:
Mucca Pazza
Via Paolo Veronese 42/44
tel. 065134430

Voto
bollinoverde-gamberoroscio-small

Published in: on maggio 26, 2009 at 2:12 pm  Lascia un commento  

il Secchio e l’Olivaro

Dopo tanto tempo sono tornato in questo posto di cui mi ero quasi dimenticato … che errore!!!! 🙂
E’ un po’ fuori mano, sulla Portuense verso fuori Roma, ma ne vale la pena per ritrovarsi in un posto tranquillo, nel verde, con ampio parcheggio (che ormai ai giorni nostri è più difficile trovare un parcheggio che un quadrifoglio ahahah ehm) e dove poter liberamente mangiare tutto con le mani!!!!
Ebbene sì, non si usano assolutamente posate, tranne il coltello che portano per poter smezzare le bruschette se lo chiedete 🙂
Hanno un’ampia scelta di bruschette di ogni tipo e fanno una buonissima pizza, ma attenzione, pizza alta e grande … calcolate che mezza pizza va bene pe run paio di persone, mentre una intera è per 4, inoltre la pizza può essere multigusto… copio e incollo dal loro sito:

“..una pizza di grandi dimensioni con un peso che può variare da 1,8 kg a 2 kg quando, normalmente, il peso di una pizza al piatto si aggira sui 250/300 grammi. Fragrante, alta, soffice e friabile viene proposta ancora fumante e servita al tavolo su taglieri di legno divisa in piccole porzioni pronte per essere gustate….. “esclusivamente con le mani”!
Il costo di una teglia intera di pizza e di € 22,00 o metà € 11,00.
Una pizza intera può essere sufficiente per soddisfare 3 o 4 persone e mezza pizza è adatta a due persone.”

4 Bruschette
(bruschetta con melanzane, bruschetta con zucchine, bruschetta con cipolla rossa e bruschetta con salsiccia e stracchino)
Mezza pizza bigusto
(margherita e margherita con provola)
1 Tiramisù alla Fragola
vino rosso in bottiglia
acqua
2 Limoncelli
38 € (circa) in 2

Indirizzo:
il Secchio e l’Olivaro
via Portuense 962
tel. 066552192
Chiusura: SEMPRE APERTO dalle 18:30 alle 24:00

Sito WEB

Voto
bollinoverde-gamberoroscio-small

Published in: on maggio 5, 2009 at 2:36 pm  Lascia un commento  

il Gallo Rosso 2

Martedì sera essendo in zona ho provato questa pizzeria che il mio gps catalogava sotto ‘ristoranti economici’.
Il posto è molto grande, ha una sala interna ‘open space’ con tanti tavoli che mi ha piacevolmente colpito pe ril fatto che, nonostante ci fosse tanta gente non c’era il brusio rimbombante che sempre c’è in questi posti così ampi… quel rimbombante che non ti permette nemmeno di parlare con chi hai accanto; inoltre esternamente c’è una terrazza enorme (in realtà la pizzeria si trova sul tetto di un concessionario di macchine) dove d’estate mettono le tavolate … dovrò provarlo anche con la bella stagione.
Il posto è anche facilmente raggiungibile essendo vicino al GRA.
La pizza è tipica romana bassa molto buona e anche gli arrosticini meritavano, l’unica pecca è che non ti portano il menù quindi per ordinare o fate parlar eil cameriere per 10 minuti o rischiate di ordinare a memoria quello che prendete di solito in un apizzeria 😉
Il prezzo parla da se…. trovare un prezzo così basso in un apizzeria ormai è diventato raro … e nonostante questo il proprietario è venuto a chiederci se ci poteva offrire o già ci avevano offerto limoncello o amaro 🙂
Ci sono anche molti televisori per accontentare i malati di calcio nelle sere di coppa 😀

2 birre medie
6 arrosticini
1 pizza alla diavola
1 Margherita con salsiccia
22,20 € in due

Indirizzo:
Gallo Rosso 2
Via Bufalotta 547 (vicino all’uscita del GRA)
tel. 0687134271
Chiusura:  non pervenuta
www: www.gallorosso2.com

Voto

bollinoverde-gamberoroscio-small

Published in: on gennaio 16, 2009 at 12:06 pm  Lascia un commento  

i Maroncio

Venerdì ho provato questo ristorante consigliatomi da Antonio (un mio collega patito di cibo), prima di tutto per trovarlo non è stato facile, non tanto per la strada (anche se devo dire che il mio gps ce l’ha messa tutta per farmi perdere … grazie garmin .. ehm), più che altro perchè non c’è insegna sulla strada, quindi state attenti,  l’entrata (un cancello buio) è appena prima (o appena dopo, dipende da dove arrivate) il distributore di benzina e non preoccupatevi del fatto che sulla strada non si possa parcheggiare, ci sta il parcheggio interno 🙂

Devo dire un posto davvero confortevole e grande (ma nonostante questo prenotate perchè è sempre pieno) e un servizio efficiente e cortese.

Il cibo era una delizia, le uova strapazzate con il tartufo erano qualcosa di eccezionale, per non parlare della burrata e della ricotta freschissime; anche la pasta era spettacolare (anche se sinceramente la cremina cacio e pepe sembrava troppo cremosa per essere solo pecorino e pepe … mmmm), ma diciamo che gli si perdona senza dubbi, inoltre il piatto era abbondantissimo. Comunque il cameriere ci ha fatto una lista di primi che non finiva più e che veramente sembravano uno meglio dell’altro.
Devo confessare che ho faticato a finire la pasta per quanto abbiamo mangiato, per cui non ho potuto provare la carne: mea culpa. Quindi dovrò ritornare quanto prima.

Il prezzo in effetti non è bassissimo, ma per la qualità del cibo e la bontà è onestissimo.

1 Pane
1 vino rosso

(sangiovese novello)
1 Antipasto misto
(uova strapazzate al tartufo con crostini, mortadella e provola alla griglia, burrata con pomodori pachino e rucola, ricotta con marmellata di castagne e focaccia)
2 spaghetti cacio e pepe
2 dolci

(sbriciolata di millefoglie con crema chantilly e cioccolato)
73,50€ in 2

Indirizzo:

i Maroncio
Via di Vermicino 8
Frascati (rm)
tel. 069408376
www: www.pizzaclubdaimaroncio.it
Chiusura: Mercoledì

Votobollino verde

Published in: on dicembre 15, 2008 at 3:29 pm  Lascia un commento  

Gianni al Vesuvio

Un po’ di mesi fa ormai sono andato a trovare una mia amica a Napoli e lei mi ha portato in questo posto che devo dire essere favoloso … il posto è sperduto … beh almeno a me sembrava sperduto, ma non essendo mai stato in quei posti per quanto ne so potrebbe essere anche dietro il centro città ahahahahahah ehm

Dicevamo che il posto è abbastanza isolato sulla strada per andare al Vesuvio e da fuori sembra una banale pizzeria, anche la sala interna è bella e molto grande, ma non mi ha colpito particolarmente, comunque noi non ci siamo fermati li e ho seguito la mia amica nel giardino e devo dire che sono rimasto a bocca aperta…

foto presa dal sito del ristorante

foto presa dal sito del ristorante

Una vista mozzafiato sul Golfo e sul Vesuvio, inoltre se la giornata è bella si vede anche Ischia; poi il giardino è bellissimo, un posto davvero da sogno.
Per quanto riguarda il menù ahimè non ho il conto, per cui non posso, come mio solito, scrivervi cosa ho mangiato e il totale … a memoria avevamo preso un frittto misto, una pizza, birra media e dolce ognuno e il prezzo a memoria mi sembra fosse normale, non ho dovuto aprire un mutuo per pagare, ma non non sono nemmeno rimasto colpito dal risparmio esagerato 🙂
Ma vi prometto che se riesco a tornarci (e spero di si) terrò il conto per aggiornare questo post con alcuni dei loro prezzi.

Comunque un posto che vale la pena provare se siete nei dintorni, perchè è bello e si mangia bene.

Indirizzo:
Gianni al Vesuvio
Via Vesuvio 10
Ercolano (NA)
Tel. 0817395684
www: www.giannialvesuvio.com
Chiusura: Mercoledì

Voto

bollino verde

Published in: on dicembre 10, 2008 at 5:34 pm  Lascia un commento  

il Giardino

Approfitto di essere tornato ieri a questo ristorante per riprendere la recensione dal mio precedente esperimento su BLogspot, piano piano (visto che quell’esperimento era iniziato solo da una settimana) riporterò tutte le recensioni qui.

Ormai quasi un mese fa sono andato in questo ottimo ristorante che serve anche del pesce ottimo e freschissimo.
Io normalmente non sono un grande estimatore del pesce, sono un carnivoro, ma apprezzo molto i primi di pesce e impazzisco per un buon fritto misto 🙂
I primi erano molto gustosi; il fritto era abbondante (molto abbondante calcolando che è per uno) con scampi e gamberi freschissimi e non gommosi (perchè non è facile avere un fritto di scampi che non sia gommoso a volte anche al mare).
Il posto è grande e ha anche un giardino interno (non l’ho visto ma so che c’è) e il servizio è molto cordiale, inoltre il prezzo non è alto calcolando che il pesce è fresco e di ottima qualità.
Inoltre potete mangiare pesce, carne e anche pizza, appena ci siamo seduti ci hanno portato subito della focaccia olio sale e ross marino calda.

coperto 3€
vino 12€
acqua 2€
1 primo (non di pesce) 8€
1 primo (zucchine e scampi) 15€
1 frittura mista 13€
1 patate al forno 3€
1 sorbetto da bere 3€
59€ in due

siamo usciti davvero satolli …. 🙂

Indirizzo:
Il giardino
Circonvallazione Gianicolense 119-A (incrocio con via di Monteverde)
Roma
Tel 06535951
Chiusura: Giovedì a cena

Siti Web
2Spaghi: non hanno un sito ufficiale, ma qui ci sono generalità e i commenti di altri clienti

Aggiornamento dell cena fatta ieri :

coperto
vino bianco

(il “pecorino” io non lo avevo mai assaggiato, un bianco bello tosto, 12,5°, notevole, grazie Monica)

1 acqua
2 primi (di pesce)
penne al salmone e tagliolini asparagi e spigola

1 frittura mista

1 patate al forno
1 sorbetto da bere

1 Tiramisù

61€ in due

la spigola nella pasta era pulita molto bene e molto molto saporita, anche le penne ernao favolose, anche se essendo a base di panna ovviamente erano un pochino più pesanti.
Inoltre per farvi capire l’entità del fritto misto (che a mio parere continua ad essere una dura prova se viene mangiato da una sola persona) ho pensato di fare un’apposita fotografia 😉

Published in: on novembre 12, 2008 at 3:29 pm  Lascia un commento  

la ‘nduja tre

Qualche mese fa (giugno) con un paio di amici sono andato a mangiare a questo ristorante che più persone mi hanno consigliato, un mio amico che mangia copiosamente mi ha detto “beh guarda la grigliata mista ti dico solo che IO non sono riuscito a finirla” …. detto questo non potevo esimermi dal provarla ^_^
Il posto è molto carino e grande; devo ammettere che non siamo riusciti nemmeno noi a finire la grigliata perchè abbiamo decisamente sottovalutato gli antipasti ^_^ non ho più il fisico per questi tour de force ^_^

antipasti misti
– bruschette con 3 salse (nduja, olive, carciofi)
– misto di fritti (crocchette di melanzane, spiedini di calamari, panetti fritti ripieni)
– misto salumi e sott’olio (prosciutto, salame, soppressata, pomodori secchi, melanzane, carciofini)
grigliata mista
(salsicce, pollo, braciole di maiale, filetto, manzo)
1 lt di rosso della casa
(andava giù che è un piacere)
2 bottiglie di acqua di nepi
2 caffè
3 liquori alla fragola offerti dal posto
(molto buono fatto in casa)
TOT. 77,1€ (25,70 a testa)
Indirizzo:
La ‘nduja 3
Piazza Antonio Meucci 10
Roma
06 5587341
Chiusura: –

Link:
QUI una recensione del ristorant esu Secondome
QUI una recensione su 06blog

Published in: on novembre 8, 2008 at 2:08 pm  Lascia un commento